ClimbHill.jpg

COME  SAPERE  SE  SIAMO  NEL  "MATCH"  GIUSTO

ChiaraWEB.jpeg

Le tipologie di consulenze che offro, non sono e non devono essere per tutti.

 

Fanno per te se ti trovi:

  • in un momento di cambiamento profondo (professionale, accademico, familiare, relazionale);

  • a voler ri-scoprire e/o migliorare aspetti di te;

  • a voler migliorare la tua capacità di relazionarti e di comunicare efficacemente;

  • a voler migliorare abilità trasversali e "soft" skills per riequilibrare o re-inventare la tua realtà professionale

​​

La mia consulenza fa per te anche se sei un caregiver, un operatore socio sanitario / personale medico, che si trova ad affrontare e supportare difficoltà quotidiane o a carattere di emergenza venutesi a creare:

​​

  • nel processo di ospedalizzazione o istituzionalizzazione;

  • nella gestione delle "attese" e nel decorso di una malattia cronico-degenerativa di un proprio congiunto. ​

  • nella fatica dell'esercizio della tua professionalità; 

  • nel vissuto di un evento improvviso, momentaneo e/o imprevedibile

  • nella prevenzione del burnout.

NON  HAI  BISOGNO  DI  ME  SE ...

Le condizioni in cui il match iniziale non è soddisfatto  sono poche, ma essenziali.

Accertati di non condividerle anche tu:

  1. Vorresti una "bacchetta magica" che risolvesse tutto, o qualcuno che ti dicesse cosa fare o come andrà a finire. Le "soluzioni", così come i "consigli" sono inefficaci: promuovere il cambiamento dipende da noi;

  2. Non ti senti a tuo agio con strumenti "alternativi" e soprattutto non sei disposto a metterti in gioco, esplorando nuove possibilità;

  3. Non ti senti in grado di impegnarti seriamente, anche se per un periodo circoscritto;

  4. Diffidi da tutto ciò che non è assolutamente logico e razionale.

TI  POSSO  ESSERE  UTILE  PER

​Mi occupo di crescita, quindi di cambiamento ed in buona sostanza di trasform-AZIONI, sia in ambito professionale, sia in ambito personale. Lo faccio in molti modi, utilizzando tra tutte le tecniche che ho appreso, ciò che risulta più efficace per te durante il tuo viaggio.

Di solito i cambiamenti più profondi e duraturi avvengono attraverso:

  • il potenziamento del tuo intuito; 

  • l' esplorazione delle emozioni individuali; 

  • la gestione del modo in cui stabilisci le tue relazioni sociali; 

  • la costruzione del (ben)essere e della qualità delle attività quotidiane che svolgi; 

  • il mantenimento della motivazione per portare a termine i tuoi obiettivi;

  • utilizzare la tua capacità di resilienza nell'affrontare le difficoltà e gli imprevisti;

  •  sbloccare il corpo e liberarlo dai traumi accumulati.

 

Imprescindibile e comune a queste è lo sviluppo dell'assertività, della focalizzazione "affinata e chirurgica" dei tuoi obiettivi, del nutrimento rispetto al tuo empowerment personale. 

 

Sono convinta che la creatività, la centratura su se stessi e lo sviluppo della propria assertività nei campi della vita (relazioni interpersonali, lavoro, famiglia, crescita personale ecc.) sia un bisogno antico della persona: di ogni persona, quindi anche tuo.

Confido con determinazione sul fatto che tutti noi, anche in momenti di difficoltà molto complessi e strutturati, abbiamo capacità intuitive da potenziare e che spesso si rivelano auto risolutive per le difficoltà che stiamo attraversando.

 

Utilizzo un metodo integrato di Counseling, tecniche di Coaching, tecniche corporee, tecniche di Mindfulness e tecniche artistiche, che si rivelano particolarmente utili quando:

  • si è disorientati, poiché è necessario prendere decisioni importanti e promuovere il cambiamento;

  • nei momenti di "empasse" legati alla vita accademica e/o professionale;

  • nella scoperta o nel consolidare i propri punti di forza

  • nel rafforzare la propria motivazione;

  • nello sbloccare la propria capacità creativa;

  • nel rafforzare la propria assertività;

  • nell'imparare a gestire e superare l'ansia;

  • nel conoscere e sfruttare emozioni "scomode" (come la rabbia, la tristezza e l'insoddisfazione); 

  • nell'accettazione della propria sessualità o del percorso di transizione;

  • nell'implementare le proprie "soft" skills;

  • nella pianificazione di un business in proprio e con l'anima;

  • nella costruzione di team building di successo;

  • nella costruzione di un ambiente di lavoro più performante ed accogliente.​​​